News

Approfondimenti e notizie sull’export a livello globale.

19 e 20 Giugno 2018 – “ATEX, IECEx e Hazardous Location EXPERT”

 “ATEX, IECEx e Hazardous Location EXPERT” – Classificazione, scelta, installazione e test delle apparecchiature destinate ad atmosfere potenzialmente esplosive

19 e 20 Giugno 2018 – dalle ore 9.00 alle ore 18.00, via Filippo Turati 70, 20023 Cerro Maggiore (MI)

Presentazione

AC&E e TUV Nord, organizza il corso per la classificazione, scelta dei componenti, metodi di installazione e test finali per macchine ed impianti destinati ad atmosfere potenzialmente esplosive (Direttive ATEX).

Il corso specificatamene pratico ed operativo, analizzando il quadro legislativo di riferimento, le norme tecniche di riferimento (serie IEC 60079 e ISO IEC 80079), certificazione e criteri di scelta delle apparecchiature meccaniche e dei sistemi di protezione, ha l’obiettivo di comprendere al meglio i rischi connessi alle zone classificate ed i relativi metodi di protezione.

A conclusione del programma di lavoro è previsto il rilascio all’attestato di partecipazione a tutti i partecipanti.

E’ possibile ottenere la qualifica di TUV NORD Ex Engineer sostenendo il test finale di apprendimento, a conclusione della seconda giornata di formazione (a pagamento, vedi modalità di partecipazione).

Programma:

1° giornata

Analisi del quadro legislativo di riferimento:

  • direttiva ATEX 2014/34/UE concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative agli apparecchi e sistemi di protezione destinati a essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva
  • IECex che cosa è? È Veramente Internazionale?

Hazardous Location USA Aex – CANADA – Vs EUROPA e IECex

Classificazione:

  • EN 60079-10-1 Atmosfere esplosive Parte 10-1: Classificazione dei luoghi – Atmosfere esplosive per la presenza di gas;
  • EN 60079-10-2 Parte 10-2: Classificazione dei luoghi – Atmosfere esplosive per la presenza di polveri combustibili guida CEI 31-35 Classificazione dei luoghi dove sono o possono essere presenti polveri combustibili”;
  • definizione delle zone pericolose;
  • analisi del rischio.

2° giornata

Analisi delle norme tecniche di riferimento con approfondimento dei seguenti argomenti:

  • definizione delle zone pericolose;
  • analisi del rischio;
  • certificazione e criteri di scelta delle apparecchiature elettriche e dei sistemi di protezione;
  • Modi di protezione per GAS:
    • “d”: custodie a prova di esplosione
    • “px” oppure “py” oppure “pz”: modo di protezione a sovrapressione interna, livello di protezione “px” oppure “py” oppure “pz”
    • “q”: costruzioni con protezione in sabbia
    • “o”: costruzioni immerse in olio
    • “e”: sicurezza aumentata
    • “ia” oppure “ib” oppure “ic”: sicurezza intrinseca, livello di protezione “ia” oppure “ib” oppure “ic”
    • “nA”: tipo di protezione “nA” – “nC”: tipo di protezione “nC” – “nL”: tipo di protezione “nL” – “nR”: tipo di protezione “nR” – “ma” oppure “mb”: incapsulamento, livello di protezione “ma” oppure “mb”

Modi di protezione per Polveri:

  • – “tD”: protezione mediante custodia
  • – “pD”: tipo di protezione “pD”
  • – “iD”: protezione a sicurezza intrinseca
  • – “mD”: protezione con incapsulamento

Certificazione e criteri di scelta delle apparecchiature meccaniche e dei sistemi di protezione.

EN 60079-14 Costruzioni elettriche per atmosfere esplosive per la presenza di gas. Parte 14: Impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione per la presenza di gas (diversi dalle miniere)

La documentazione tecnica

  • Fascicolo tecnico ATEX prodotti
  • Fascicolo tecnico ATEX impianto.
  • Marcatura dei prodotti
  • Marcatura dei quadri elettrici
  • Marcatura degli Impianti
  • Lay-out di classificazione AC&E

Test Finale. A cura di TUV Nord

Destinatari: Responsabili Tecnici, Progettisti, Responsabili di Processo, Responsabili Sicurezza Prodotto, Responsabili di Stabilimento di aziende costruttrici di macchine e impianti.

Docenti: AC&E Srl – Verona. Società di consulenza nel settore della sicurezza dei macchinari e degli impianti, al servizio delle aziende italiane costruttrici di macchine che esportano in Europa e in tutto il mondo.

TUV Nord Italia Srl, Società di Consulenza per il controllo e monitoraggio delle conformità di processi e prodotti.

Modalità di partecipazione

Quota Iscrizione per Aziende Clienti AC&E Srl: Euro 450,00 + IVA

Quota Iscrizione per Aziende Non Clienti AC&E Srl: Euro 550,00 + IVA

In caso di iscrizioni multiple realizzate dalla medesima azienda, si prevede l’applicazione di uno sconto pari al 10% su tutte le quote prenotate.

La quota di iscrizione è comprensiva di documentazione, coffee break e colazione di lavoro.

Per sostenere l’esame finale per il rilascio dell’attestato di qualifica TUV NORD Ex Engineer: Euro 160,00 + iva da versare al momento dell’iscrizione al corso.

Modalità e tempi

Il certificato di qualifica sarà rilasciato solo al superamento del test della durata di 1 ore che sarà svolto a conclusione della seconda giornata di formazione.

Nel caso di mancato superamento del test alla prima prova, sarà possibile ripetere il test solamente una seconda volta, nella sessione successiva (data da definire).

Per accedere al modulo di iscrizione clicca qui.