Brasile

La nostra filiale ACE DO BRASIL è costituita da ingegneri e tecnici brasiliani specializzati in materia di sicurezza macchine, per un supporto concreto in tutte le fasi di esportazione. 

Normative brasiliane sulla sicurezza dei macchinari

Verifica dei requisiti legislativi e tecnico-normativi per esportare in Brasile

Le esportazioni di macchine industriali e quadri elettrici verso il Brasile, a differenza di un mercato europeo, prevedono che i produttori, siano tenuti a far verificare la conformità dei propri prodotti da parte di un ingegnere brasiliano iscritto al CREA.

La sicurezza dei macchinari e dei luoghi di lavoro in Brasile è disciplinata dalla legge NR 12 “Segurança no trabalho em máquinas e equipamentos”, la quale definisce requisiti minimi di sicurezza partendo dalle fasi di progettazione e utilizzo delle macchine costruite, importate e commercializzate in Brasile. Altre leggi importanti nel settore macchine industriali risultano essere: NR 10, NR 13, NR 17, NR 20, NR 26.

A.C.&E. ha scelto di presidiare il territorio con la filiale locale ACE DO BRASIL Ltda, con sede a San Paolo, per mettere a disposizione dei suoi clienti la conoscenza diretta, aggiornata e soprattutto concreta dei requisiti legislativi e tecnico normativi sulla sicurezza dei macchinari industriali destinati al Brasile.

Certificazione di conformità per i macchinari in Brasile

ACE DO BRASIL, costituita da ingegneri e tecnici brasiliani specializzati in materia di sicurezza macchine, fornisce un’assistenza sempre aggiornata sull’applicazione e interpretazione dei requisiti di legge.

Il fabbricante è assistito dai tecnici A.C.&E. e ACE DO BRASIL a partire dalle fasi di progettazione e costruzione della macchina in sito produttivo, condividendo scelte e soluzioni applicabili di concerto con le esigenze di processo.

L’accettazione finale di macchina, che si concretizza con ispezione pre-avviamento in sito di installazione, prevede infine il rilascio da parte del personale brasiliano di:

  • Laudo De Validação
  • Certificato A.R.T.

Legislazione brasiliana per l’export

La conoscenza della legislazione brasiliana, delle procedure di importazione, dei requisiti tecnici di sicurezza dei macchinari installati e dei luoghi di lavoro sono aspetti fondamentali per prevenire contestazioni anche in caso di audit da parte di autorità locale.

Attraverso AC&E e ACE DO BRASIL è possibile:

  • svolgere attività ispettive direttamente in territorio brasiliano anche per macchine già installate o soggette a revamping, la legge NR 12 è infatti retroattiva;
  • offrire supporto tecnico-legale per tutelare le aziende dai principali fattori di rischio, rimanendo sempre aggiornata sui cambiamenti legislativi e regolamentari, anche in materia contrattuale.

Principali leggi e standard di riferimento per l’export in Brasile

  • NR10, NR12, NR13, NR17, NR20, NR 26
  • ABNT NBR ISO 12100:2013
  • ABTN NBR 14153
  • ABTN NBR 8800
  • ABTN NBR 8400

AC&E e ACE DO BRASIL supportano le aziende che esportano in Brasile nelle seguenti attività:

  • Supporto nelle scelte progettuali e tecniche per garantire il rispetto dei requisiti previsti dalla legislazione vigente
  • Assistenza nella stesura della documentazione tecnica (es.: manuali)
  • Assistenza nella verifica o stesura di analisi del rischio
  • Assistenza nella stesura di classificazioni d’area, scelta della componentistica associata, migrazione dei certificati Atex/IECex
  • Supporto nell’adeguamento di macchine/impianti in loco
  • Ispezione, rilascio e registrazione di Laudo De Validação e certificato ART