News

Approfondimenti e notizie sull’export a livello globale.

La predisposizione del fascicolo tecnico ai sensi della direttiva macchine

LA PREDISPOSIZIONE DEL FASCICOLO TECNICO AI SENSI DELLA DIRETTIVA MACCHINE

 

13 OTTOBRE 2015 ORE 9.00-18.00

Sala Assemblee Acimall, Centro Direzionale Milanofiori – Palazzo F3 – Assago (Milano)

Ai fini della conformità CE delle macchine e impianti immessi sul mercato è aspetto assolutamente determinante la realizzazione di un Fascicolo Tecnico realmente completo ed efficace.

Il Fascicolo Tecnico, infatti, oltre rispondere ad un ben preciso obbligo di legge, rappresenta un fondamentale strumento di difesa per il fabbricante a fronte di contestazioni di non conformità della macchina.

La realizzazione di un Fascicolo Tecnico appropriato e “utilizzabile” ai fini per i quali viene richiesto diventa pertanto un’esigenza prioritaria per i fabbricanti di macchine, anche perché la sua realizzazione rappresenta un costo importante per l’azienda.

Per queste motivazioni AC&E, in collaborazione con ACIMAC, UCIMA e SBS hanno organizzato un corso che affronterà, con un taglio prettamente operativo e attraverso numerosi esempi pratici e concreti, le modalità per la corretta realizzazione del fascicolo tecnico.

DESTINATARI

Responsabili Tecnici, Progettisti meccanici ed elettrici, Responsabili Sicurezza Prodotto di aziende costruttrici di macchine e impianti, aziende fornitrici di automazione industriale, equipaggiamenti elettri-ci, ecc.

DOCENTE

Ing. Cristina Alba, Ing. Chiara Carone e Ing. Andrea Mazza ( AC&E Verona).

MODALITÁ DI PARTECIPAZIONE

La quota di partecipazione è:

Aziende Associate: 450,00 + IVA

Aziende non Associate: 550,00€ + IVA

La quota di iscrizione si intende al netto di IVA e comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee break.

NOTA BENE: In caso di iscrizioni multiple realizzate dalla medesima azienda, si prevede l’applicazione di uno sconto pari al 10% su tutte le quote prenotate.

MODALITÁ DI ISCRIZIONE:

Per questo evento le aziende potranno scegliere di formalizzare l’iscrizione utilizzando l’allegata scheda di iscrizione o iscrivendosi al sito come indicato nell’allegata procedura.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

ORE 8.45 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI

ORE 9.00 INIZIO LAVORI

Il quadro legislativo di riferimento: Direttiva Macchine, Direttiva Bassa Tensione, Direttiva EMC

Il controllo e la verifica del Fascicolo Tecnico:

  • autorità che lo possono richiedere
  • esempi pratici di richieste del Fascicolo Tecnico da parte della magistratura e delle autorità pubbliche al controllo (ASL, Ministero, ecc.)
  • cosa deve essere fornito e cosa NON deve essere fornito

I contenuti del Fascicolo Tecnico:

  • Analisi dei rischi;
  • Disegni e note di calcolo;
  • Schemi (circuiti di comando, ecc.);
  • Prove e relazioni tecniche;
  • Informazioni tecniche da richiedere ai fornitori esterni.

ORE 13.00 COLAZIONE DI LAVORO

ORE 14.00 RIPRESA LAVORI

Il Fascicolo Tecnico ai fini della EMC ed “approccio modulare”: quando è applicabile

Le prove EMC:

  • tempi di realizzazione
  • modalità di realizzazione

Calcoli e soluzioni progettuali EMC:

  • come strutturarle a livello di Documentazione Tecnica
  • Il Fascicolo Tecnico di impianto o linea:
  • esempi di come realizzarlo

Presentazione di casi ed esercitazioni su Fascicoli Tecnici (corretti e non corretti)

Le informazioni contenute nel Fascicolo Tecnico da riportare sul Manuale d’uso

Esempi di integrazione tra Fascicolo Tecnico e Manuale d’uso

ORE 18.00 CHIUSURA LAVORI

Cordiali Saluti
Matteo Marconi
AC&E S.r.l.